Invito alla Lettura

Stai segnalando il seguente testo:

Vedi



Milleottocento miglia a sud di Sant’Elena

di Giuseppina M. Picetti

1892. Nella cittadina costiera di Swansea, Galles, Jim, giovane orfano, fugge da una vita di abusi, furti e miseria grazie all’intervento di Giovanni Marani, ufficiale su una nave italiana: l’uomo, per salvare la vita al ragazzo, lo nasconde a bordo. Esplorando un inedito rapporto padre-figlio, i due si ritrovano compagni di viaggio fino al naufragio sull’isola di Tristan da Cunha, sperduta in mezzo all’Oceano Atlantico. Qui il bisogno di famiglia di Jim e di Marani trova finalmente risposta, in un’avventura che porta a galla trame passate e consolida legami futuri, narrata con uno stile asciutto che strizza l’occhio ai classici Giuseppina M. Picetti ha di certo in mente Oliver Twist mentre scrive i primi capitoli del suo libro, ma non...

Nome del mittente
Email del Mittente
Email del destinatario
Messaggio
 

Tutti i campi sono obbligatori. Nessuna delle informazioni inserite viene registrata da Liberodiscrivere.

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi