Giannina Zorzin (nannarella)
Perché gli altri dimenticano

Vedi
Titolo Perché gli altri dimenticano
Autore Giannina Zorzin (nannarella)
Genere Poesia      
Pubblicata il 26/01/2017
Visite 608

Perché gli altri dimenticano

 

 

Ammasso di ossa

in lurida fossa

carcasse di uomini

privati nel cuore

 

Il vento passando

ne suona il dolore

 

Occhiali e dentiere

a saziare il potere

Pelle tirata a far da vetrata

a lumi sfocati di una casa appestata

 

Nessuno di loro avrà più emozione

 

non odia e non ama

chi diventa sapone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24 luglio 2003

 

  • NO! gli altri non dimenticano....non vogliono sapere, così è più facile ----->il diniego e la negazione!
    oltre i limiti2 (17/02/2017 09:21:10)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi