Maldola Rigacci
LA VITA

Vedi
Titolo LA VITA
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 27/01/2017
Visite 372

La vita
che vive e che muore
che inciampa d'asfissia
che abbevera il sole
la vita
che grida avida
ad una sete inesausta
di mare,
mare rosso papavero e barche,
barche recise senza reti e riparo.
Che ossessione antica la vita!
Troppo poco
per spezzare il silenzio
troppo poco per intagliare suoni.
La nostra animalibellula sboccia
al tempo
pane sbocconcellato fra sale e bonacce.
Che ossessione la vita!
Tanto antica
che ti inchina ogni giorno, 
ti inchioda alle lame di mattini selvaggi.
Ma nella sua ruggine randagia
tu
sei un grido alto,
un destino tenace
che canta in sorrisi
la vita recisa dagli ancoraggi.

  • Bella e potente Maldola: hai condensato in pochi versi l’immane sfida della vita, nelle sue crudeltà e meraviglie.
    Voto attribuito: 5
    M. Gisella Catuogno (02/02/2017 11:33:08)

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi