Maldola Rigacci
E QUANDO SAREMO VENTO FRA RIME SUSSURRATO

Vedi
Titolo E QUANDO SAREMO VENTO FRA RIME SUSSURRATO
Autore Maldola Rigacci
Genere Poesia      
Pubblicata il 25/02/2017
Visite 316

E sei come sorriso
Di canzone
Di musica lontana
quasi tornata misteriosa
A increspare onda
dove mare a terra s'arrende
e sei foglie lucenti di rose
nella terra delle mie ore passate.

Ma ancora
Così è il cuore

più potente di ogni cenere.

E quando altro non sarò
che una vecchia silenziosa
tu ancora e sempre un giovane
D'armatura lunare
E quando il tempo sarà
per tutti compiuto
saremo voci
saremo note
saremo vento fra rime sussurrato
Ogni nome e luogo e amore
All'eterno smemorato.

Ma ancora
Così è il cuore

più potente di ogni cenere. 

 

Non ci sono commenti presenti.

Pubblica il tuo commento (minimo 5 - massimo 2.000 caratteri)

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi