La poesia di Grazia Apisa

giovedì 16 marzo  h 17,45
Stanza della Poesia – Palazzo Ducale
Piazza Matteotti 78r Genova

Liberodiscrivere presenta
 
La poesia di Grazia Apisa
Alla presenza dell’autrice intervengono Antonello Cassan editore e Francesco Brunetti autore.
Letture di Maurizio D’Antonio
 
Grazia Apisa Gloria si laurea in Pedagogia e Scienze Umane a Parma con Tesi in Filosofia Teoretica: La Poetica e la Razionalizzazione del Mito Amore-Donna in Cesare Pavese
Nel 1969 si trasferisce a Genova, che resterà la sua città di adozione.
L'interesse per la poesia e la ricerca filosofica e psicoanalitica contemporanea e l'esperienza dell'insegnamento la mettono in contatto diretto con il mondo politico degli anni '68 – '80.
Sincronico alle esperienze di ricerca sulle metodologie della psicoanalisi e sulle esperienze di Moreno, dei classici Freud, Jung e dei contemporanei Lacan, Lopez, Fornari è l'incontro con il pensiero di Silvia Montefoschi.
Molti suoi scritti sia poetici che saggistici sono ispirati al dialogo con lei, alla ricerca metodologica che porterà all'individuazione e al riconoscimento del discorso unitario del pensiero, immanente e trascendente a un tempo, nel Soggetto Super-Riflessivo.
Alla luce di questa nuova consapevolezza sarà riletta tutta l'esperienza poetica, oltre la dialettica finito-infinito, transeunte-permanente, individuale-universale. La parola verrà a coincidere con il linguaggio stesso dell'essere che già si dice in una nuova dimensione, come l'infinito che avanza e già è.
Nel ’94 ha pubblicato racconti, favole e poesie: Il linguaggio dei sogni con la Nuova Editrice Genovese; Stelle d’Igea, favole ispirate ad un sogno; Scacco matto alla ragione – La strada di San Diego - due racconti e 11 poesieTi amo – Dalla dialettica al dialogoLuce bianca nel sentiero con la Silver Press.
Con la Golden Press ha pubblicato nel ‘95 Senza Traccia, dal 2007 al 2008 i primi 8 volumi dell’opera Il DialoganteIl fiore del gelsominoLa strada BiancaQuell’Aprile anticoL’infinito e il suo sognoNell’attimo eternoIl Dio di luceNella città della luce e del sognoMi chiederai di nascere; nel 2009 L’incontro e Luce del silenzio, nel 2010 O-sceno Oltre la scenaAmore che mi parliAmanti e In uno squarcio di silenzio, nel 2011 Sei tu e non solo tu e Una nuova leggerezza; nel 2014 Se un mattino dal mare…
Altre pubblicazioni:
con editoredimestesso il primo e-book L'amore e il suo incanto giugno 2012,
Versus VertigineMargherita Marchese Scelzi e Grazia Apisa Gloria, Liberodiscrivere edizioni, settembre 2012;
Parola noi siamo di un unico canto editrice Pagine, 2014 nella collana Perle d’inchiostro.
Ha pubblicato con la casa editrice Liberodiscrivere Come nuovo alfabeto - La nuova sintassi del sogno, della poesia, del pensiero nel 2015.
Ha pubblicato in proprio nel marzo del 2016 la raccolta di poesie Tra le due e l’alba – La solitudine delle parole stampata dalla Tipografia Status con il contributo grafico e la supervisione di Gianluca Marconi. Nel mese di agosto 2016 la Sibilla Edizioni ha pubblicato una sua raccolta di poesie: L’amore che non ha nome. A novembre del 2016 ha pubblicato in proprio sempre con la Tipografia Status e la supervisione di Gianluca Marconi la raccolta di poesie: I giorni del silenzio, nato per rispondere alle  numerose richieste pervenute all'autore di  raccogliere le ultime  letture dei suoi testi poetici divulgati sul canale di Youtube e di cui ancora non esisteva una raccolta"
Ha contribuito al progetto a cura di Baldo Lami Angelicamente - Il senso dell’angelo nel nostro tempo con altri 16 autori, Zephyro edizioni (Milano, 2010).
Ha pubblicato due sillogi di liriche nei quaderni di letteratura Angeli e Poeti con la editrice Miano ed altre sue poesie sono state inserite in varie antologie edite a Genova, (Silver Press e Golden Press) Roma (editrice Pagine) e Milano (editrice Miano).
Durante la collaborazione con Silvia Montefoschi nel Laboratorio Ricerche Evolutive di Genova ha elaborato gli indici sintetici dei manoscritti di Silvia e Giovanni, tuttora inediti.
Ha curato la pubblicazione di due opere di Silvia Montefoschi:
La glorificazione del vivente nell'intersoggettività tra l'uno e l'altro, Golden Press, 1995; Il bacio di Dio, Golden Press, 2000.
Della sua poetica si parla nella Storia della Letteratura Italiana – Il II Novecento (Capitolo V “Nuovi orientamenti del linguaggio poetico”) a cura di Ivo Lovetti, nel Dizionario degli autori italiani contemporanei a cura di G. Miano, editrice Guido Miano. 
Nel volume Poeti scelti per il Terzo Millennio è stata pubblicata una monografia su L’opera di Grazia Apisa Gloria, tra filosofia psicologia e arte curata da Ferruccio Masci (Milano, 2008) editrice Guido Miano.
R. Venturiello e A. Scavo la citano nel Dizionario dei Poeti, ed. Pagine.
I suoi scritti e le sue poesie si trovano anche nei suoi blog:
L'autore ha anche un canale YouTube dove legge i suoi scritti e brani degli autori che ama: http://www.youtube.com/user/graziaapisa

 
16 marzo 2017
Genova
Stanza della Poesia – Palazzo Ducale ore 17,45

Qui devi inserire la tua Login!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password?

Qui devi inserire il tuo nickname!

Qui devi inserire la tua email!

Nascondi Qui devi inserire la tua password!

Hai dimenticato la password? Inserisci il tuo indirizzo email e riceverai i dati di accesso.

Qui devi inserire la tua email!

Ritorna alla login

Chiudi